I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Bandi e Avvisi

Contributo Affitto

CONTRIBUTI AFFITTO

Indice

 


Che cos'è
Breve descrizione
Sulla base di un fondo nazionale istituito nel 1998, il Comune ogni anno pubblica un bando per assegnare contributi economici per il pagamento del canone di affitto della propria abitazione.

Requisiti
A chi è rivolto
a) essere residente nel comune di Capo d’Orlando e non essere titolare di diritto di proprieta’, usufrutto, uso ed abitazione su uno o piu’ immobili, ad uso abitativo, ubicati sul territorio nazionale (l’accesso al contributo e’ aperto anche ai cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, alle medesime condizioni dei cittadini residenti nel comune);
b) reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore alla somma di due pensioni minime INPS (fissato da decreto), rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione non risulti inferiore al 14% oppure reddito annuo imponibile complessivo del nucleo familiare non superiore a quello determinato per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica (fissato da decreto), rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione risulti non inferiore al 24%;
c) di essere titolare di un contratto di locazione di unita’ immobiliare ad uso abitativo, di proprieta’ pubblica o privata, per un alloggio sito nel comune di Capo d’Orlando, debitamente registrato presso l’Ufficio del Registro, con esclusione degli alloggi aventi categoria catastale A/1, A/8 e A/9, di quelli locati esclusivamente per finalita’ turistiche e di alloggi di edilizia economica e popolare con contratto di locazione ancora in corso con gli enti gestori di settore.

Si considera nucleo familiare quello composto dal richiedente e da tutti coloro, anche se non legati da vincoli di parentela, che risultano nel suo stato di famiglia anagrafico alla data di presentazione della domanda. La famiglia anagrafica puo’ essere composta anche da una sola persona.


Come si ottiene
Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda


Le domande vanno compilate unicamente sui moduli predisposti dal Comune (scaricabili dal sito istituzionale) e devono essere presentate entro i termini fissati dal bando:


- consegnandole direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Capo d’Orlando – Via V. Emanuele;
- spedendole a mezzo raccomandata A.R. (in tal caso farà fede il timbro dell’Ufficio Postale) indirizzata a: Comune di Capo d’Orlando, c/o Ufficio Protocollo, Via V. Emanuele – 98071 Capo d’Orlando.

 

Documenti da presentare


a) fotocopia del contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato;
b) fotocopia della ricevuta dell'imposta annuale di registrazione relativa all'anno di riferimento;
c) fotocopia della ricevuta del pagamento del canone di locazione per la valutazione del canone annuo;
d) fotocopia certificazioni necessarie a documentare eventuali situazioni di invalidita’ (percentuale non inferiore al 67% o handicap di cui all’art. 3 comma 3 della legge 05/02/92, n. 104);
e) fotocopia Dichiarazione Sostitutiva Unica resa ai sensi del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109 e successive modifiche, (completa di Attestazione) in cui si autocertifichi l’ammontare dei redditi dell’intero nucleo familiare da assumere a riferimento, tenendo presente che tale importo dovra’ essere risultante dalla dichiarazione dei redditi posseduti nell’anno di riferimento;
f) permesso di soggiorno o carta di soggiono (se ricorre il caso);
g) fotocopia del documento d’identita’ valido.

Tempi e iter della pratica


Il Comune, entro 30 gg. successivi al termine fissato per la presentazione delle domande, procede alla loro istruttoria verificandone la completezza e regolarita’. Provvede, altresi’, all’attribuzione dei punteggi a ciascuna domanda secondo le disposizioni riportate nel bando.
Il Comune, procede all’adozione della graduatoria generale secondo l’ordine dei punteggi attribuiti a ciascuna domanda.
La graduatoria generale, previa effettuazione dei sorteggi tra i concorrenti che abbiano conseguito lo stesso punteggio, e’ approvata dal Responsabile Area ed e’ pubblicata all’albo pretorio del Comune.
Il Comune, raccolte le richieste di accesso al fondo, trasmettera’ all’Ass.to Reg.le LL.PP. i dati necessari per accedere al finanziamento. Sulla base dei dati forniti dai comuni che ne faranno richiesta, l’Ass.to Reg.le provvedera’ ad assegnare, agli stessi, le somme spettanti. Tale adempimento consentira’ a questa Amministrazione di provvedere alla definizione della graduatoria ed all’erogazione dei contributi agli aventi diritto.

Entita’ del contributo


L’entita’ del contributo integrativo, per il pagamento del canone, da concedere annualmente a ciascuno dei nuclei familiari collocati nella graduatoria, viene determinato in misura tale da ridurre l’incidenza del canone sul reddito, secondo un principio di gradualita’ che favorisce i nuclei familiari con una elevata percentuale di incidenza del canone sul reddito e con redditi bassi, nonche’ con riferimento ai seguenti criteri:

b. per i nuclei con reddito annuo complessivo non superiore a due pensioni minime INPS, l’incidenza del canone sul reddito va ridotta fino al 14% ed il contributo da assegnare non deve comunque essere superiore ad un importo che fissa di volta in volta il competente Assessorato;

c. per i nuclei con un reddito annuo complessivo non superiore a quello determinato dalla regione per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, l’incidenza del canone sul reddito va ridotta fino al 24% ed il contributo da assegnare non dovra’ comunque essere superiore ad importo che fissa di volta in volta il competente Assessorato;


d. per i redditi da lavoro dipendente o assimilato e da lavoro autonomo lo stesso reddito e’ diminuito di euro 516,45 per ogni figlio a carico. In caso di reddito da lavoro dipendente o assimilato si applica l’abbattimento del 40% dopo la detrazione per ogni figlio a carico;

e. l’incidenza del canone di locazione sul reddito, va riferita al reddito di ogni richiedente;

f. sono esclusi dalla partecipazione all’assegnazione dei contributi coloro che:

- non sono titolari di un contratto di locazione registrato;
- occupino alloggi di edilizia Residenziale Pubblica;
- siano titolari di diritto di proprieta’, usufrutto, uso o abitazione su uno o piu’immobili adeguati alle esigenze del nucleo familiare ed ubicati sul territorio nazionale;
- siano titolari di un contratto di locazione stipulato tra parenti ed affini entro il 2^ grado o tra coniugi non separati legalmente;
- usufruiscano di altre agevolazioni analoghe.

 

A chi rivolgersi
Responsabile U.O. Sig.ra Giuseppina Rigoli

Dove andare

Sede
Ufficio Servizi Sociali, C/da Muscale – Palazzo Satellite29 - 98071 Capo d’Orlando (ME)
 

Telefono 0941/915350/352
Fax 0941/915350
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Responsabile Area
D.ssa Concettina Ventimiglia Tel 0941/915343
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Modulistica

Ritorna all'Indice

Informazioni aggiuntive