I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Bandi e Avvisi

Home

Filtro
  • Rilevazioni affluenza alle urne - Aggiornato alle ore 23.00

    Si rendono note le rilevazioni finali dell'affluenza alle urne alla chiusura dei seggi.

  • Approvato e finanziato dalla Regione un progetto per l’inclusione sociale


    E’ stato pubblicato quest’oggi sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana il decreto di finanziamento del “Programma operativo obiettivo convergenza 2007-2013”.
    Tra i progetti ammessi in graduatoria che riceveranno un aiuto economico da parte del Fondo Sociale Europeo anche quello presentato dal Comune di Capo d’Orlando. Il progetto sperimentale, per un importo di 1.343.265,00 Euro, riguarda l’inclusione sociale di soggetti in condizione di svantaggio. Di questo progetto fanno parte Comuni compresi nei distretti socio sanitari di: Nicosia D23, Mistretta D29, Patti D30, Sant’Agata Militello D31, Taormina D32; Capo d’Orlando è capofila. Il progetto punta al miglioramento dei livelli di inserimento nel sociale delle categorie svantaggiate della popolazione anche attraverso azioni formative, assistenza ed accompagno. Nello specifico si persegue l’obiettivo di elevare le competenze e le capacità dei destinatari. Ciò sarà realizzato attraverso percorsi formativi per consentire l’acquisizione di abilità facilmente spendibili nel territorio di appartenenza.   
    Ancora una volta chi parla di Capo d’Orlando come di un centro emarginato dai grandi finanziamenti è stato servito – ha dichiarato il Sindaco Enzo Sindoni – questo è il frutto del prezioso lavoro dei funzionari dei vari Comuni e rappresenta quindi non solo per la nostra comunità, un importantissimo strumento di aiuto per le persone meno fortunate”.
    Sullo stesso tenore la dichiarazione dell’Assessore ai Servizi Sociali Teresa Restifo: “Siamo soddisfatti del risultato raggiunto che ci ha permesso attraverso un lavoro d’equipe con tutti gli altri Comuni di fare emergere quelli che sono i bisogni dei soggetti più svantaggiati e che oggi pretendono di non dovere solo fruire di aiuti assistenziali, ma di essere soggetti attivi nella costruzione della società del domani”.   
  • Per l’Offshore il Trofeo Tano Cuva


    Al vincitore del “1° Trofeo Grand-Prix città di Capo d’Orlando – Costa Saracena”, il trofeo intitolato a “Tano Cuva”.
    L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale per premiare il primo classificato nella seconda tappa del Campionato Italiano OffShore che da quest’oggi, venerdì 14, a domenica 16 maggio, si svolge nelle acque antistanti la città.
    “Non potevamo in questa occasione, dimenticare un grande appassionato come Tano Cuva – ha dichiarato il Sindaco Enzo Sindoni – quando ancora la motonautica era agli albori, lui gareggiava e vinceva in tutto il Sud Italia. Sarebbe stato contento per l’organizzazione di questa manifestazione, è quindi giusto che sia presente proprio nella premiazione del primo classificato”.
    E proprio sulla sua attività sportiva Tano Cuva nel 1971, edito da Arti Grafiche La Sicilia, pubblicò: “I miei successi in motonautica, ovvero, quello che mi e successo”.
    La premiazione della manifestazione di Offshore, “1° Trofeo Grand-Prix città di Capo d’Orlando – Costa Saracena”, avverrà domenica 16 maggio alle ore 12.30 nel villaggio allestito per l’occasione nella Villa Bagnoli.   

  • Disinfestazione del territorio comunale


    Nei giorni da martedì 18 a giovedì 20 maggio, sarà effettuata la derattizzazione, disinfestazione e deblattizzazione del territorio comunale. Predisposto dall’Assessore alla Sanità, Teresa Restifo con la consulenza dell’Ufficio Tecnico, l’intervento si svolgerà in tre fasi. Sarà la ditta New System soc. cons. di Agrigento (aggiudicataria della gara d’appalto) a svolgere il servizio che in questa prima fase rispetterà i seguenti orari:
    •    derattizzazione dalle ore 08.00 alle ore 16.00;
    •    disinfestazione e deblattizzazione dalle ore 22.00 alle ore 03.00.
    Si ricorda che i prodotti impiegati sono innocui per le persone e gli animali domestici, ma si raccomanda di non lasciare durante queste giornate, panni stesi all’esterno delle abitazioni.
    “Questi interventi sono mirati ad anticipare la stagione calda – ha dichiarato l’Assessore Restifo – proprio per avere meno fastidi nei prossimi mesi. Con questo primo ciclo di interventi, puntiamo infatti a distruggere le larve degli insetti che così avranno in seguito, più difficoltà a riprodursi. Confidiamo nella collaborazione di tutti i cittadini per poter trarre dagli interventi effettuati i migliori risultati, ed è per questo motivo che chiediamo di non depositare  nelle strade o davanti alle abitazioni, soprattutto la notte i sacchetti della spazzatura o altri rifiuti che agevolino il proliferare di questi fastidiosi insetti”.  

Informazioni aggiuntive