I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Bandi e Avvisi

Home

“Poca volontà di aderire”: annullato il concorso “Spendi e Vinci”

Annullato il concorso di Natale “Spendi e Vinci” organizzato dall'Assessorato al Turismo e che prevedeva il coinvolgimento attivo dei commercianti.
“Con rammarico dobbiamo prendere atto del modesto numero di adesioni nei confronti di una iniziativa nata per creare movimento e instaurare una sinergia compiuta con le realtà commerciali di Capo d'Orlando – commenta l'Assessore al Turismo Rosario Milone. Prendiamo atto con dispiacere del fatto che solo undici risposte sono arrivate alla nostra mail di richiesta di disponibilità e poco meno di 40 esercizi commerciali, su un totale di oltre 300, hanno deciso di aderire al concorso che era stato ideato”.

Secondo quanto previsto nel regolamento di “Spendi e Vinci”, ogni 10 euro di acquisti nei negozi, sarebbe stato consegnato un coupon che avrebbe dato la possibilità ad un cliente fortunato di vincere un buono spesa in un supermercato orlandino per l'intero anno 2018.

“Era una iniziativa nata allo scopo di invogliare le persone a venire a Capo d'Orlando e spendere nel nostro paese – prosegue l'Assessore Milone. Ci credevamo, così come crediamo che solo concretizzando una compiuta sinergia si possono raggiungere risultati  nell'interesse di tutti. Capo d'Orlando ha fatto dell'attività di promozione una carta vincente, le novità che negli anni ha proposto hanno rappresentato motivi d'attrazione ed indicati ad esempio da altri. E' chiaro che ci sono mentalità difficili da sdradicare, che prediligono coltivare l'orticello proprio piuttosto che guardare alla crescita complessiva. Ma non ci rassegniamo: proseguiamo con ostinazione lungo una strada che crediamo giusta, che guarda all'unione di intenti e al benessere collettivo. Mi preme comunque ringraziare sia quei commercianti che hanno dimostrato di credere in questo progetto, sia lo sponsor Conad che ha aderito all'iniziativa. Un ringraziamento particolare anche ai ragazzi dell'Ufficio Informazioni Turistiche che hanno contattato personalmente tutti i commercianti del centro per illustrare i dettagli del concorso. Peccato: poteva essere un'occasione per dare ulteriore dimostrazione di essere avanti e di proporre motivi di richiamo ulteriori, perché crediamo che la forza di crescere  sta nella capacità di innovarsi  e rinnovarsi. Questa occasione l'abbiamo persa, ma ci riproveremo”.

Informazioni aggiuntive